PNRR: un’opportunità per il professionista

Vi consiglio la lettura di questo articolo

https://www.ticonsiglio.com/lavoro-pa-professionisti-esperti-regole/

 

LAVORO NELLE PA: CHI PUÒ ISCRIVERSI NEGLI ELENCHI?

  • professionista: in questa categoria rientrano tanto le professioni riconosciute (per le quali è necessaria l’iscrizione a un albo, collegio od ordine professionale) quanto le professioni non riconosciute (per le quali è necessaria l’attestazione di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’articolo 7 della Legge 14 gennaio 2013, n. 4, rilasciata da un’associazione professionale inserita nell’elenco del Ministero dello sviluppo economico, o la certificazione in conformità alla norma tecnica UNI ai sensi dell’articolo 9 della Legge 14 gennaio 2013, n. 4);

 

Come funziona,

che tipo di contratto

quale è il portale della PA predisposto

 

sono reperibili nell’articolo.

_______________________________________________________________________________________________

aggiornamento https://www.entilocali-online.it/pnrr-pubblicato-in-g-u-il-decreto-che-fissa-le-regole-per-gli-elenchi-di-professionisti-e-alte-specializzazioni-sul-portale-del-reclutamento/

 

…..

La procedura di iscrizione prevede la registrazione nel Portale “InPA”, tramite “Spid”, “Cie” e “Cns”, di tutte le informazioni e requisiti richiesti dall’art. 3 (requisiti generali e speciali) e il successivo inserimento del curriculum e della preferenza dell’ambito territoriale in cui svolgere l’eventuale attività.

Per il conferimento degli incarichi professionali (art. 4), le Amministrazioni titolari di Interventi a valere sul “Pnrr” pubblicheranno gli avvisi sul “Portale del reclutamento” denominato “InPA” ai fini della selezione dei professionisti e degli esperti, indicando la tipologia della figura ricercata, la data di inizio e la durata del progetto, il corrispettivo, l’ambito territoriale e la scadenza per le adesioni. All’atto della pubblicazione dell’avviso, il Portale individuerà, in automatico, i potenziali candidati in possesso dei requisiti richiesti e invierà una notifica per invitare ad aderire alla selezione coloro che hanno espresso la propria disponibilità per l’ambito territoriale corrispondente a quello indicato nell’avviso.

A seguito dell’adesione dei candidati all’avviso, il Portale genererà l’Elenco dei candidati interessati alla selezione, attingendo dagli iscritti che hanno indicato l’ambito territoriale previsto nell’avviso e, tra questi, individuerà tutti quelli in possesso della professionalità o dei titoli di studio richiesti. Entro 10 giorni dalla scadenza del termine per l’adesione, le Amministrazioni inviteranno al colloquio selettivo un numero di candidati pari ad almeno 4 volte il numero di professionalità richieste, al fine di assicurare il rispetto della parità di genere. All’esito del colloquio, le Amministrazioni individueranno i soggetti ai quali conferire l’incarico e registreranno nel Portale il conferimento e la durata.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

articoli correlati

PNRR: un’opportunità per il professionista

Vi consiglio la lettura di questo articolo https://www.ticonsiglio.com/lavoro-pa-professionisti-esperti-regole/   LAVORO NELLE PA: CHI PUÒ ISCRIVERSI NEGLI ELENCHI? professionista: in questa categoria rientrano tanto le professioni riconosciute

LEGGI »