«

»

Apr 30 2017

Stampa Articolo

Un caso di riconosciuta etica professionale

La rivista di IMA, Strategic Finance, è sempre molto attenta alla etica professionale.

Questa volta riporta l’esito di una vertenza legale che ha coinvolto la celeberrima JPMorgan che silurò un suo venditore perché non volle vendere dei titoli ad alto rischio a dei poveri ‘vecchietti’.  Fu licenziato !!!

 

Negli USA dove esiste una normativa sul ‘whistleblower’ (ovvero soffiatore di fischietto!) ovvero che tutela il diCatturapendente che denuncia pratiche non etiche e non trasparenti, il tribunale ha dato ragione al dipendente e quindi ha imposto alla famosa JPMorgan di pagare gli stipendi dovuti, le spese legali e lo ‘stress emozionale’.

 

In Italia c’è poco di tutto questo … infatti siamo al secondo …. ahi non più al terzo posto,  tra i paesi più corrotti della UE!

 

 

articolo

 

http://sfmagazine.com/post-entry/february-2017-jpmorgan-hit-with-whistleblower-damages/

 

 

Dettagli sull'autore

Giorgio Cinciripini

Giorgio Cinciripini

Permalink link a questo articolo: https://www.assocontroller.it/trasparenza/un-caso-riconosciuta-etica-professionale/

Lascia un commento