La formazione professionale è ‘gratuita’ !

La legge Fornero di riforma del contratto di lavoro ha stabilito che la formazione di tutti i lavoratori (dipendenti in primis) è un obbligo del datore di lavoro ed un diritto del dipendente.

Forse sapete che l’azienda versa lo 0,3% del vs stipendio in un fondo gestito da INPS appunto per la formazione.

 

Quindi i corsi di Assocontroller Accademia che comunque si avvale di FESTO  (che ha una funziona non solo logistica ma anche amministrativa) possono essere fruiti in modo gratuito.

Basta chiedere l’ufficio del personale della propria azienda  di partecipare ad un determinato corso (o una serie di corsi) come appunto quelli che Assocontroller offre.

 

3 Comments

  1. buongiorno
    mi sono sempre chiesta se esiste un qualcosa che sostenga finanziariamente il professionista, in questo caso il consulente in pianificazione e controllo, nel suo percorso formativo.
    In buona sostanza la formazione e soprattutto l’aggiornamento per noi professionisti è una forma di “innovazione tecnologica” , molto ben sostenuta.

    Voi cosa ne dite?
    ada

  2. Giorgio Cinciripini Giorgio Cinciripini

    Cara Ada,

    Condivido il tuo pensiero. Immagino che tu sia nella classe ‘delle partite IVA’ iscritte nella gestione separata dell’INPS … corretto ?

    Altre professioni, sotto ordine o collegio, sono attrezzate per la formazione permanente – che ora è entrata in tutte l e professioni – anche se non mi risulta che sia gratis (ed inoltre le quote di iscrizione annuali siano consistenti).

    CNA Professioni forse saprai che sta lavorando molto in sede parlamentare per una proposta di legge per la creare di un Fondo pensionistico assicurativo per le Professioni non ordinistiche….

Lascia un commento