Convention tra controller: Assocontroller e ICV

DSCF288120141010_155315

Sabato 11 ad Assago nei locali della Festo Consulting si è conclusa la  convention annuale dei controller italiani.

L’evento è stato organizzato magnificamente, anche da un punto di vista marketing, da Assocontroller, l’associazione più rappresentativa dei controller italiani, ICV (grande associazione internazionale di base tedesca) sotto l’egida  di IGC (International Group of Controlling, aggregato di diverse associazioni nazionali) .

Dopo il saluto iniziale da parte di Festo che ospitava la manifestazione, Assocontroller ha cominciato con fare il punto sulla crescita della associazione in termini quantitativi e qualitativi (attestazione, formazione) e sullo stato avanzamento dei lavori di stesura della norma UNI a tutela e certificazione della professione.

L’evento ha visto  il contributo di ICV (International Controller Verein) che ha illustrato le varie iniziative internazionali dei controller in essere.

L’innovazione degli approcci di controllo (Lean accounting) e delle modalità più efficaci di reporting (International Business Communication Standards) è stata protagonista  della parte centrale della mattinata.

Dopo la presentazione dei primi risultati di Osservatorio sull’ABC avviato  da Assocontroller insieme alla Libera Università di Castellanza (LIUC) si è aperta un’interessante sessione di domande e risposte sul ruolo futuro del controller nelle aziende italiane

I lavori si sono conclusi con l’identificazione di alcuni temi da sviluppare in appositi gruppi di lavoro e quindi di  workshop nel corso dei prossimi mesi.

L’iniziativa non si sarebbe potuta realizzare senza la generosa ospitalità della FESTO, della Kern AG/ Spark Shapes che ha offerto il Coffee break e la documentazione e omaggistica offerti di Controller Akademie.

 

Vi rimandiamo ad una serie di foto… 

 

Lascia un commento