«

»

Lug 20 2017

Stampa Articolo

Ciò che subordinato non è

Trasmettiamo un invito da parte della associazione ADAPT, che volentieri  giriamo ai soci e non.

Le novità in materia di lavoro autonomo, collaborazioni coordinate
ed etero-organizzate, lavoro occasionale, equo compenso

21 settembre 2017, Modena

Cari amici e gentili lettori,

la complessità del mercato del lavoro, potenziata negli ultimi anni da una Grande Trasformazione ancora difficile da cogliere, rappresenta uno dei grandi ostacoli al raccordo tra la previsione legale e il dato reale, quest’ultimo composto da fenomeni che di volta in volta il legislatore e l’interprete faticano ad incasellare o arginare.

In particolar modo si sottolinea oggi, riprendendo intuizioni di oltre vent’anni fa, come il lavoro stia rapidamente perdendo i connotati di una prestazione statica e routinaria, definita nei tempi e nei luoghi di svolgimento, e si stia trasformando sempre più in un continuum di attività, svolte in modo agile, talvolta aderendo a singole fasi di un progetto, altre realizzando prestazioni in cui ad assumere importanza è la professionalità che in esse si esprime, attività difficilmente incasellabili nelle strette maglie delle fattispecie oppositive lavoro autonomo/lavoro subordinato.

Da ultima la Legge 22 maggio 2017 n. 81 ha disciplinato contestualmente (sebbene in due capi separati) misure di tutela del lavoro autonomo e modalità di esecuzione flessibile delle prestazioni (c.d. smart working) nel lavoro subordinato: una metafora, se si vuole, di come i confini tendano ad essere sempre più labili e le forme di lavoro più fluide.

Alla luce di tutto ciò la Commissione di certificazione del Centro studi DEAL (Diritto economia ambiente lavoro) del Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università di Modena e Reggio Emilia ha deciso di organizzare il prossimo 21 settembre 2017 dalle 14.30 alle 18.30 un convegno dal titolo Ciò che subordinato non è. Le novità in materia di lavoro autonomo, collaborazioni coordinate ed etero-organizzate, lavoro occasionale, equo compenso.Interverranno ricercatori e docenti presentando le loro ultime riflessioni in materia con lo scopo di arricchire il dibattito sul tema.

La approvazione della legge n. 81 del 2017 ha infatti riportato al centro del dibattito il lavoro autonomo, un mondo eterogeneo e spesso marginalizzato, in quanto ritenuto mera espressione di fenomeni elusivi della legge o al massimo di scelte di ripiego da parte di quanti venivano espulsi dal mondo “protetto” del lavoro subordinato. Durante il convegno si cercherà di affrontare il tema considerando tutti i suoi aspetti qualificanti immaginandolo come una frontiera del lavoro contemporaneo, e non come una retroguardia.

Il Convegno, organizzato con la collaborazione di ADAPT, sarà una occasione di approfondimento di tali tematiche con esperti nel campo e nell’ottica di un discorso rigoroso, puntuale e aperto alle sfide del futuro, qualità che da sempre caratterizzano gli eventi promossi dal centro studi DEALVi aspettiamo dunque numerosi per confrontarci in un dibattito stimolante ed aggiornato e ringraziamo quanti di Voi vorranno raccogliere il nostro invito.

La partecipazione è gratuita ed è necessario registrarsi al form che trovate a questo linkhttp://www.bollettinoadapt.it/eventi/cio-che-subordinato-non-e/.

L’evento è valido per la formazione continua dei Consulenti del Lavoro, approvato con delibera n. 343 del 29 luglio 2016 dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

Michele Tiraboschi
Presidente della Commissione di certificazione DEAL,
Università di Modena e Reggio Emilia
@Michele_ADAPT

Programma    

Dettagli sull'autore

Eventi Assocontroller

Permalink link a questo articolo: https://www.assocontroller.it/eventi/cio-subordinato-non/

Lascia un commento