Come richiedere l’Attestazione Professionale di Controller riconosciuta dal MISE

Procedura operativa

Di seguito viene riportata la procedura operativa da seguire ai fini dell’Attestazione. 

L’attestazione è rilasciata gratuitamente ai Soci effettivi che abbiano superato la valutazione da parte del Comitato Tecnico Scientifico per la Formazione Permanente (CTSFP).

  • Il Socio chiede alla Associazione di essere attestato deve Compilare il format “Curriculum Attestazione” che trova in fondo evidenziato in rosso in cui riportare le competenze con autodichiarazione firmata, ai sensi della legge 445/2000. Riportare nel dettaglio:
    • Indicazione dei compiti e ruoli avuti con dettaglio a livello di anno.
    • Job description dalla/e azienda/e nella quale ha svolto attività, come dipendente o consulente.
    • Presentazione di progetti conclusi, su documentazione aziendale.
    • Presentazione di proprie pubblicazioni, presentazioni a seminari etc.

Il CTSFP si riserva di richiedere eventuali documenti comprovanti quanto riportato nel format “Curriculum Attestazione” e, in particolare:

  • Copia del/i titoli scolastici e/o accademici, anche con autocertificazione.
    • Copia di partecipazioni a corsi Master, oppure all’Esame di Stato per Commercialista, oppure a corsi di perfezionamento, in cui deve essere esplicitamente riportato il numero di ore di lezione in aula e/o nella forma distance learning (eventualmente con autocertificazione).
    • Certificazioni per crediti formativi su tematiche di interesse del controller.
    • Compilare il format Curriculum Attestazione che trovate in fondo evidenziato in rosso in cui riportare le competenze  con autodichiarazione, firmata, ai sensi della legge 445/2000. Riportare nel dettaglio:
    • Indicazione dei compiti e ruoli avuti con dettaglio a livello di anno.
    • Job description dalla/e azienda/e nella quale ha svolto attività, come dipendente o consulente.
    • Presentazione di progetti conclusi, su documentazione aziendale.
    • Presentazione di proprie pubblicazioni, presentazioni a seminari etc.
  1. Il CTSFP riceve la documentazione – in forma digitale – e mensilmente procede alla valutazione.
  2. Il Commissario incaricato, in base alle linee guida, procede alla valutazione comunicandola al CTSFP.
  3. Se non occorre procedere ad ulteriori verifiche e/o approfondimenti, si passa alla produzione dell’attestato.
  4. Se invece il punteggio risultante dalla valutazione non dovesse superare il valore di riferimento, il CTSFP comunica al Socio le iniziative formative in ambito associativo necessarie al raggiungimento del punteggio/standard minimi.
  5. Sarà cura del Socio comunicare al CTSFP, con le stesse modalità di presentazione della domanda, il completamento delle attività formative utili al raggiungimento del punteggio/standard minimi.

SOPRA IL TOOL DI CALCOLO DA SCARICARE PER UNA AUTOVALUTAZIONE A SCOPO PURAMENTE INDICATIVO

SOPRA IL FORMAT CV PER ATTESTAZIONE DA COMPILARE E FIRMARE ed INVIARE A SEGRETERIA@ASSOCONTROLLER.IT

IN ULTIMO PER IL RILASCIO DELL’ATTESTATO E’ NECESSARIO FORNIRE I SEGUENTI DATI RICHIESTI DAL MISE: NOME COGNOME, CODICE NUMERICO WELCOME XXX, LUOGO DI NASCITA, SIGLA PROVINCIA (PR), DATA DI NASCITA, CODICE FISCALE.

Per chiarimenti e per inoltrare la documentazione contattare: