Presentazione del Competence Model

CatturaCari Soci e Colleghi

 siamo arrivati alla presentazione ufficiale del Competence Model, che è un  applicativo che Assocontroller ha predisposto per valutare la rispondenza tra gli standard professionali del controller rispetto alle aspettative della propria azienda o cliente.

Questo modello è un altro prodotto del grande lavoro fatto dal 2011 al 2013 dall’Osservatorio sul ruolo e figura del Controller
Il primo prodotto è stato, ovviamente,  la Norma UNI pubblicata a fine gennaio con il numero 11618.

Un Competence Model  è strumento efficace per:

 

 Talent Strategy
 Performance Management
 Assessment
 Recruiting
 Valutazione processi organizzativi
 Formazione continuativa
Ma è anche strumento utile per verificare i propri  ‘Sentieri di Carriera’ ovvero di autovalutazione delle proprie conoscenze ed abilità da confrontate con le aspettative delle aziende.  E’ un progetto ambizioso già delineato, in via di attuazione.

Assocontroller vuole presentare ai propri soci questo strumento
con un webmeeting il 18.2.2016 ore 18.00
Qui sotto il link per accedere
Partecipa alla riunione dal tuo computer, tablet o smartphone.

2 Comments

  1. Grazie Giorgio
    lo trovo uno strumento molto utile, anche solo per una valutazione personale in ambito di miglioramento continuo.
    Spero che la Norma Uni venga recepita, soprattutto dal mercato, come mezzo per creare nuove lobby ma proprio come garanzia di competenza.
    un saluto e buone lavorate a tutti

    Ada Lazzari

  2. Giorgio Giorgio

    L’idea è che il CM sia strumento di auditing da utilizzare in azienda per poi proporre dei percorsi di formazione specialistici e mirati.

    La Norma UNI nasce dalla legge 4/2013 che è l’antitesi delle lobby, ordini ed albi. Ci sono voluti 15 anni per diventare legge appunto perché le lobby DEGLI ordini hanno bloccato sempre tutti i vari disegni di legge prodotti negli anni scorsi .

    Giorgio

Lascia un commento